mostra d'altare, coppia - ambito romano (sec. XVII)

mostra d'altare, 1651 - 1659

due colonne con capitelli compositi su cui poggia un timpano spezzato al centro del quale è posto lo stemma; sugli spioventi sono poste due sirene; l'edicola è sorretta da due mensole a mascherone; tra di esse una tabella per lapide con incorniciatura a volute

  • OGGETTO mostra d'altare
  • MATERIA E TECNICA MARMO BIANCO
    marmo rosso di Verona
  • AMBITO CULTURALE Ambito Romano
  • LOCALIZZAZIONE Marino (RM)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il disegno delle due nicchie è di Antonio del Grande a cui si deve i progetto della chiesa. il Tomassetti cita alcuni documenti dell'Archivio Colnna: il contratto con lo scalpellino Carlo Spagna (1651) da cui risulta il nome dell'architetto come ideatore delle due edicole e un nuovo contratto con Gabriele Renzi succedutogli. Pagamenti sono documentati nel 1655 e nel 1659. Le due edicole sono poste simmetricamente nelle pareti destra e sinistra del presbiterio. Nell'edicola di destra è posta una statua del card. Girolamo Colonna con una lapide dettata dallo stesso cardinale nel 1652. L'edicola di sinistra, attualmente vuota, serviva come deposito di reliquie
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1200096143-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Lazio (con esclusione della citta' di Roma)
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici del Lazio
  • STEMMI in alto - cardinalizio - Stemma - Colonna Girolamo cardinale - colonna

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1651 - 1659

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE