decorazione plastica di Buonaguardia Lauro (sec. XVII)

decorazione plastica, 1699 - 1699
Lauro Buonaguardia
notizie fine sec. XVII

Al centro del transetto, poggiante su quattro arcate principali, si eleva la cupola, la cui struttura architettonica è scandita da cornici dorate aggettanti, da finestre e da nicchie, nelle quali sono collocate figure di angeli; la sommità della cupola è impreziosita da cherubini realizzati a tutto tondo

  • OGGETTO decorazione plastica
  • MATERIA E TECNICA MURATURA
    stucco/ doratura/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Lauro Buonaguardia
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Pietro in Valle
  • INDIRIZZO via Nolfi, s.n, Fano (PU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La maestosa cupola, realizzata, secondo le fonti (G. Ligi, Congregazione dell'Oratorio di Fano, Ms. 76, Fano, Biblioteca Federiciana, 1710, c.43), dall'architetto romano Girolamo Caccia, che a quel tempo si trovava a Fano per dei lavori connessi al porto, fu decorata alla fine del secolo, dal 1696 circa al 1700, da Lauro Buonaguardia, pittore e decoratore bolognese. Qui egli realizza un prezioso effetto scenografico popolato da statue di angeli e santi, pitture con fondo dorato e preziosi motivi decorativi animati da un vivace gioco di chiaroscuri dovuto alla policromia e alla luce che entra dai finestroni del tamburo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA detenzione Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100117657
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Lauro Buonaguardia

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1699 - 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'