papa Pio V dona la terra di Roma all'ambasciatore del Re di Polonia

dipinto, 1700-1799

Personaggi: Papa Pio V. Figure: chierici; dignitari; uomini; angeli. Vedute: Roma: Castel S. Angelo. Paesaggi

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 280
    Larghezza: 185
  • ATTRIBUZIONI Valeri Domenico Luigi (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Civica
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pianetti
  • INDIRIZZO via XV Settembre, 10, Jesi (AN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Si è potuto identificare il tema del dipinto grazie a confronti con analoghe raffigurazioni presenti su due tele dell'inizio del XVIII secolo: una di Gioseffo Laudati nella chiesa di S. Domenico a Perugia, l'altra di Merliani nella cella di Pio V nel convento di S. Sabina a Roma. La presenza dell'aureola intorno al capo del pontefice potrebbe essere un elemento utile per circoscrivere la datazione tra il 1672 (anno di beatificazione) ed il 1712 (anno di canonizzazione di Pio V). Lo stile e la fattura piuttosto rigida nella trattazione delle figure fanno pensare ad una replica da parte di un artista locale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1100029195
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio delle Marche
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici delle Marche
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Valeri Domenico Luigi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1700-1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'