colonnina, frammento - ambito Italia centrale (ultimo quarto sec. XIII)

colonnina, 1276 - 1300

Frammento di colonnina tortile, con giri a fasci costituiti da cordolo tondeggiante e da una gola definita da due bordini terminanti ad angolo. A tergo è visibile una spina atta a creare gli incavi per ospitare le lastre che, nel complesso originario, dovevavo alternarsi alle membrature verticali

  • OGGETTO colonnina
  • MATERIA E TECNICA pietra calcarea/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italia Centrale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Ducale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Ducale
  • INDIRIZZO Via Federico da Montefeltro, Gubbio (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il frammento è compatibile con la porzione di colonnina tortile conservata presso il Museo Diocesano di Gubbio (codice CEI F5U1679, NCTN 64322283). E' probabilmente parte di una struttura - una fontana? - di cui sono stati rinvenuti altri elementi conservati sia nello stesso deposito di Palazzo Ducale sia all'interno del Museo Diocesano di Gubbio. La pianta dell'insieme così come ricostruibile in maniera ipotetica sulla base degli elementi esistenti, sembrerebbe rimandare alla struttura delle fontane duecentesche, in particolare a quella della tipologia perugina con andamento a pianta poligonale con aggetti in forma di lobature nel punto di incontro dei lati. Dell'insieme dell'oggetto della scheda sembrano far parte anche dei frammenti di colonnine di diversa tipologia, lisce e tortili, anche in questo caso divise tra Palazzo Ducale e il Museo Diocesano di Gubbio. La presenza di una spina a rilievo a tergo della colonnina indica il punto id incastro di una lastra per parte, configurando quindi un parapetto ad elementi piani alternati a colonnine, lisce e tortili e semicolonne. Lo stato frammentario e la certa dispersione di gran parte dell'insieme di appartenenza ne rendono difficile, al momento, una ricostruzione attendibile. Riguardo alla possibile collocazione originaria dell'insieme, si potrebbe ipotizzare una posizione nello spazio della Platea Communis, prospiciente la cattedrale e gli edifici del potere comunale; piazza che, prima dello spostamento del fulcro degli edifici civili più a valle, in una posizione baricentrica (a partire dal 1321), costituiva il nucleo civile e religioso della città di Gubbio (Bernardi, M. et al, 1991, p. 431)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000196760
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Palazzo Ducale - Gubbio
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2017
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA relazione di restauro (1)

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1276 - 1300

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE