Madonna con Bambino in trono tra santi

dipinto,

Personaggi: Madonna; Bambino; San Benedetto; San Martino; Dio Padre. Figure: angeli; amorini alati; cherubini

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • LOCALIZZAZIONE Perugia (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'affresco è descritto da Don Mauro Bini (1848) nelle 'Memorie Storiche del Monastero di S. Pietro': vi è "la bella pittura della Vergine col suo divino figlio, e il Padre Eterno con alcuni angeli e serafini dipinti a fresco nella nicchia di questa cappella". Viene citato anche dal Siepi (1822) e dal Guardabassi (1872) che concordemente l'attribuiscono alla scuola del Perugino. Nella guida Briganti-Magnini (1931) i due autori sottolineano come l'affresco ricordi la maniera di Tiberio d'Assisi; Gurrieri (1955), notando la presenza di mani diverse, attribuisce la parte inferiore dell'affresco a Tiberio, e quella superiore a Giannicola di Paolo. Siciliani (1994) l'assegna più genericamente alla scuola del Perugino
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000064434
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico dell'Umbria
  • ISCRIZIONI sul libro, a destra - NIHIL IN / ME REPE/RIET INI/MICUS / SED SIN/US ABR(?)/AE ME / SUSCIPIET / NUMQUA(M) IN / MARTINI / ORE NISI / CHRISTUS / NISI PAX / NISI MISERICORDIA / IN ERAT - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'