motivo decorativo

decorazione pittorica, ca 1550 - ca 1599
Giglia Piermatteo (attribuito)
notizie 1566-1596

Decorazioni: tendaggi; decorazione a trompe-l'oeil

  • OGGETTO decorazione pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 154
    Larghezza: 392
  • ATTRIBUZIONI Giglia Piermatteo (attribuito): esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa dei SS. Giovanni e Paolo
  • INDIRIZZO Via Filitteria, Spoleto (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Nei lunettoni due quasi identici trompe-l'oeil con candelabri e finte lapidi, una delle quali riporta riporta l'iscrizione della consacrazione della chiesa. G. Sordini faceva notare in una sua autografa relazione come nel Libro di Sacra Visita Lascaris (1713) si riportasse che "eiusdem antiquitatis vestigia leguntur in lapide marmoreo infra illam adhuc superstite" e riporta di seguito l'iscrizione della consacrazione della chiesa che a tutt'oggi si legge nella finta lapide del trompe-l'oeil, la quale ha con ogni evidenza sostituito le più antiche lapidi iscritte
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000064379-3
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio e per il patrimonio storico artistico ed etnoantropologico dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1975
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1996
    2006
  • ISCRIZIONI nel lunettone di destra - IN NOMINE DOMINI AMEN/ A. D. MCLXXIIIIINTRANTE/ MENSE MARZO EPISCOPUS SPOLETINUS EPISCOPUS TUDERTIS EPISCOPUS/ FULGINATIS CONSECRAVERUNT ISTAM ECCLESIAM/ AD HONOREM BEATORUM IOHANNIS ATQUE PAU/ LI IMPONENTES INDULGENTIAS UNIUS AN/ NI ET XXXX DIERUM - lettere capitali - a pennello - latino

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giglia Piermatteo (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1550 - ca 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'