soggetto assente

culla, (?) 1690 - (?) 1710
Maestro Marcello Di Città Di Castello (attribuito)
notizie sec. XVII ultimo quarto-sec. XVIII inizio
Bartolomeo Viviani (attribuito)
notizie sec. XVII ultimo quarto-sec. XVIII inizio

Su una base sagomata con quattro ruote due putti con fiori su scogli sorreggono una conchiglia. A capo di essa ricco stemma a tutto tondo della famiglia Bufalini: testa di bufalo con anello di ferro nel naso e sopra una rosa rossa. Sotto la conchiglia perno di ferro che la tiene in equilibrio

  • OGGETTO culla
  • MATERIA E TECNICA legno/ doratura
    legno, intaglio
    FERRO
  • MISURE Profondità: 80 cm
    Altezza: 104 cm
    Larghezza: 195 cm
  • ATTRIBUZIONI Maestro Marcello Di Città Di Castello (attribuito): intagliatore
    Agostino Restini (attribuito): doratore
    Bartolomeo Viviani (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Castello Bufalini
  • LOCALIZZAZIONE Castello Bufalini
  • INDIRIZZO Largo Crociani, 3 - 06016 San Giustino (PG), San Giustino (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le ruote che reggono la base sembrano di esecuzione più recente: il montaggio è avvenuto con viti di ferro con filettatura. Falcidia G./ Sapori G., 1987, datano la culla "sec. XVII, seconda metà" (1992). Realizzata dopo il matrimonio del 1701 del marchese Filippo I Bufalini con la marchesa Anna Maria di Sorbello, genitori del cardinale, è decorata con putti in legno intagliato, scolpito, dorato e meccato. Eseguita per la presentazione al pubblico dei figli nati dal matrimonio Bufalini Sorbello, dagli stessi intagliatori di Città di Castello, che hanno realizzato per la Camera le cornici lignee di gusto tardo barocco, dimostrando che la manifattura locale dell'Alta Valle del Tevere abbia raggiunto livelli di elevata qualità nell'arte dell'intaglio già presente e vitale nei secc. XVI-XVII (Rossi G., 2008). Falcidia G., Sapori G., (1987), inseriscono la culla tra i "Mobili" del Castello descrivendola come segue: "Culla a conchiglia sorretta da putti su scogli: Culla Bufalini", attestandola alla seconda metà del XVII. Bacoccoli R., (2012), attesta il pezzo alla fine del sec. XVII
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000062001
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Castello Bufalini - San Giustino
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1992
  • DATA DI AGGIORNAMENTO Tassini,
    2015

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Maestro Marcello Di Città Di Castello (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Agostino Restini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bartolomeo Viviani (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - (?) 1690 - (?) 1710

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'