accoglienza della cittadinanza a Leone XIII

dipinto, 1600 - 1640

Nella metà inferiore della vasta tela, il popolo spoletino, preceduto dai notabili, accoglie il Papa che arriva sulla sua cavalcatura, attorniato da un numeroso seguito. Nella metà superiore è una veduta di Spoleto con la città nelle sue mura. Sulla destra Monteluco con i suoi eremi. E' provvisto di cornice lignea modanata e dorata dello spessore di cm.20

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 290
    Larghezza: 192
  • AMBITO CULTURALE Ambito Umbro-laziale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca Comunale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Comunale
  • INDIRIZZO Spoleto, Spoleto (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto fu donato dal Cardinale Fausto Poli nel 1636, anno in cui fu ascritto alla cittadinanza spoletina. L'opera se non presenta particolari qualità artistiche è tuttavia interessante per l'iconografia seicentesca della città di Spoleto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000044062
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1975
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1983
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1600 - 1640

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE