archibugio a pietra focaia - produzione bresciana (metà XVII sec)

archibugio a pietra focaia, ca 1650 - ca 1650

Arma da fuoco portatile. Canna a due ordini, tonda e quadra

  • OGGETTO archibugio a pietra focaia
  • MATERIA E TECNICA LEGNO DI NOCE
    Ottone
    FERRO
    ACCIAIO
  • AMBITO CULTURALE Produzione Bresciana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Bargello
  • INDIRIZZO via del Proconsolo. 4, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Canna probabilmente di fabbricazione bresciana. Questo genere di archibuso, con canna molto lunga, era particolarmente adatto alla caccia ai volatili di palude, che in genere veniva svolta sulle piccole imbarcazioni a remi prive di chiglia. Quindi la leggerezza e la maneggevolezza dovevano conciliare la lunghezza della canna. Trascrizione dall’Inventario 1878: «Archibuso con canna liscia e mira doppia di ottone. Batteria rozza con acciarino alla catalana. Mezza cassa di noce con intagli e mascherone a rilievo montata e guarnita in ottone. Lung. della canna m 1,41, lung. totale m 1,81». La scheda menziona anche il numero 217 di un inventario precedente a quello del 1878, di cui non si ha riscontro
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0901142985
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • ENTE SCHEDATORE I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020
  • STEMMI al centro della piastra - Marchio - Punzone circolare con all'interno un disegno illeggibile

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1650 - ca 1650

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE