monumento ai caduti - ambito toscano (secondo quarto sec. XX)

monumento ai caduti, post 1925 - ante 1949

Il monumento è collocato al centro dell'ampia piazza adiacente alla antica pieve di S. Giovanni Battista. Posizionato sopra al una basamento formato da 3 bassi gradoni a pianta quadrata, l'opera si compone di un elemento verticale in pietra sulla cui facciata è posizionata una lastra di marmo bianco su cui è incisa l'epigrafe dedicatoria. Sopra alla lapide di trova un bassorilievo in bronzo raffigurante un elmetto sotto al quale si trova un fucile, una bandiera e alcuni fiori. In cima al monumento è collocata infine la grande statua bronzea raffigurante Santa Zita, patrona di Monsagrati paese in cui ebbe i natali, raffigurata nella tradizionale iconografia di fantesca con il velo in testa e le due mani che reggono il grembiule nel quale sono contenuti fiori

  • OGGETTO monumento ai caduti
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    PIETRA
  • AMBITO CULTURALE Ambito Toscano
  • LOCALIZZAZIONE Strada Provinciale di Pescaglia
  • INDIRIZZO Strada Provinciale di Pescaglia, Pescaglia (LU)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900848140
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2010
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • ISCRIZIONI basamento - MONSAGRATI/ AI SUOI FIGLI/ CADUTI PER LA PATRIA/ NELLA GUERRA 1915-1918/ CORSI LUIGI/ CORTOPASSI LUIGI/ GIANNELLI EUGENIO/ MASINI GIOVANNI/ PIZZI ZEFFIRO/ PATERNI PIETRO/ RUGANI CESARE/ VIANI ALFONSO/ CARMASSI NICCOLINO/ --- / MONSAGRATI/ IN MEMORIA DEI CADUTI/ NELLA SECONDA/ GUERRA MONDIALE/ + / [seguono nomi]/ IN MEMORIA DEI SOLDATI/ MORTI PER CAUSE DI SERVIZIO/ +/ [seguono nomi]; MAI PIU' GUERRE./ DI UMILE MA ONESTO LAVORO/ PARTIRONO ANCOR PREGNI DI SUDORE/ E NON CERTO CON IL MIGLIORE UMORE/ SAPEVANO INFATTI DI ESSERE DEI GIOVANI/ CHE AVREBBERO AFFRONTATO ALTRI GIOVANI/ SAPEVANO CHE AVREBBERO DOVUTO RIMANDARE/ SE NON ADDIRITTURA RINUNZIARE/ AI LORO SOGNI E ALLE LORO ISPIRAZIONI/ E CIO' SIA DI MONITO ALLE ATTUALI/ E FUTURE GENERAZIONI/ QUANDO GIUNSERO ALL'ULTIMO ATTO/ DELLA LORO VITA/ FORSE CON LORO C'ERA ZITA/ E NELLA SPERANZA DI NON ESSERE/ STATI DEL TUTTO ABBANDONATI/ E' COME SE FOSSERO MORTI/ IN QUEL DI MONSAGRATI; MONSAGRATI/ IN MEMORIA DELLE/ PENNE NERE/ DISPERSE IN RUSSIA/ NELLA SECONDA/ GUERRA MONDIALE/ [seguono nomi] - capitale - a incisione - italiano
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1925 - ante 1949

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE