abito svasato lungo alla caviglia, con corpino e gonna

abito, da sera, femminile - ambito modenese (terzo quarto sec. XX)

Abito da sera di linea svasata, lungo alle caviglie, interamente confezionato in tessuto di fibra artificiale color nero. Presenta corpino avvitato a girocollo, privo di maniche; allo scollo, al giro-manica e all'orlo inferiore, profilatura a ricamo realizzata con conterie di vetro: cannucce e jais sfaccettati neri, e perline trasparenti, disposti a mo' di gallone. Su tutta la superficie, ricamo con motivi a volute eseguito con i medesimi materiali prima descritti, ai quali si aggiungono strass con taglio a goccia e paillettes scure, a formare campiture geometriche. Dotato di apertura centrale posteriore chiusa da cerniera e gancio metallico con rispettiva asola. Interamente foderato di taffetas in tinta. Riscontrata etichetta che ne attesta la provenienza sartoriale

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1960 - ca 1969

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE