Adamo ed Eva piangono la morte di Abele

dipinto, ca 1640 - ca 1649
Alessandro Tiarini
1577/ 1668

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 250 cm
    Larghezza: 168 cm
  • ATTRIBUZIONI Alessandro Tiarini
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Petrucci Francesco
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Non si conosce l'antica provenienza del dipinto. Questo è ricordato ab origine come opera di Alessandro Tiarini, a partire dall'inventario di Palazzo Pitti del 1698. Nel 1713 è registrato nell'inventario del Gran Principe Ferdinando de' Medici (Chiarini 1975; Epe 1990) assieme ad una copia di misure analoghe dipinta da Francesco Petrucci, oggi non più rintracciabile. La Borea (1975) ha messo in dubbio l'autografia del dipinto sulla base di valutazioni stilistiche e qualitative, proponendo di identificarlo con la copia del Petrucci registrata nell'inventario del 1713, senza tuttavia trovare seguito nella critica recente. Ghelfi e Benati (2001) hanno invece riconfermato l'attribuzione al Tiarini avanzando la proposta di datare il dipinto entro gli anni quaranta del '600, coerentemente con l'evoluzione stilistica dell'artista
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900745815
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2011
  • ISCRIZIONI verso - 344 - numeri arabi -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alessandro Tiarini

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1640 - ca 1649

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'