Santa Caterina d'Alessandria

dipinto, 1640 - 1660
Francesco Curradi
1570/ 1661

Personaggi: volto di santa Caterina d'Alessandria. Attributi: (santa Caterina d'Alessandria) corona

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Francesco Curradi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Civico Pinacoteca Crociani
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Neri-Orselli
  • INDIRIZZO via Ricci, n. 10, MONTEPULCIANO (SI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto raffigurante il volto della santa martire cristiana appartienealla mano del pittore fiorentino Francesco Curradi, uno degli interpreti più richiesti della pittura devota fiorentina del Seicento, allievo di Giovambattista Naldini (Firenze 1537 ca.-1591) e noto per la efficace semplicità delle composizioni, il disegno controllato, il chiaroscuro morbido e sfumato, l'avvenenza malinconica delle sue figure. L'opera poliziana è ascrivibile alla maturità dell'artista, sulla base di analogie stilistiche con opere di grandi dimensioni quali l'"Incoronazione della Vergine", eseguita dal Curradi per il Romitorio del Paradisino di Vallombrosa del 1646 o, per lo stesso ambiente, i dipinti raffiguranti Santi e Beati Vallombrosani, del 1648 (L. Monaci Moran)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900535051
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Siena e Grosseto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2001
    2006
  • ISCRIZIONI sul telaio - Francesco Currado 1899 D. 431 A - corsivo - a penna -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Curradi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1640 - 1660

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'