Annunciazione

dipinto, 1611-1612
Francesco Curradi
1570/ 1661

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 115 cm
    Larghezza: 90 cm
  • ATTRIBUZIONI Francesco Curradi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La prima citazione dell'opera risale a Giuseppe Richa, che la vide nella parete esterna della Compagnia di San Benedetto Bianco in Santa Maria Novella. La notizia veniva successivamente ripresa dalle guide contemporanee fino al 1842, quando per l'ultima volta il Fantozzi descrive il chiostro di Santa Maria Novella. Non sappiamo la data precisa del suo arrivo nella Galleria degli Uffizi, dove è censita per la prima volta nell'Inventario del 1881. La tela, ben concepita, ha come argomento uno dei soggetti più sfruttati dalla pittura fiorentina del Seicento; da notare la bellezza espressiva dei volti dei personaggi, ambedue compiunti in un'estasi professionale sempre cara al pittore. L'Arcangelo ricorda moltissimo i due angeli oranti della chiesa della Santissima Annunziata di Firenze. Basta soffermarsi sul panneggio e sul volto per notare l'esistenza di un unico modello per le tele eseguite, con tutta probabilità, per San Benedetto Bianco. A ciò si aggiunge lo studio attento dei particolari come si rileva nel vaso di fiori ai piedi della Vergine, oppure nella descrizione del panneggio broccato dell'angelo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900192894
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2007
  • ISCRIZIONI a tergo, sulla tela, cartellino a stampa - Inv. 1881 n. 1012 (III categaoria) - antica - numeri arabi - a stampa -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Curradi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1611-1612

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'