MOTIVO DECORATIVO

decorazione plastico-pittorica,
Stefano Tofanelli
1752/ 1812

Fondo bianco con rifiniture in oro zecchino. Decorazione centrale inscritta entro cornice mistilinea comprendente un rosone a sezione circolare formato da foglie di acanto, fiori, racemi fioriti e ghirlande. Lungo i lati, entro cornici rettangolari e pentagonali, agli angoli, elementi decorativi simbolici policromi (strumenti musicali, frecce elmi piumati etc.)

  • OGGETTO decorazione plastico-pittorica
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
    Stucco
    ORO
  • AMBITO CULTURALE Bottega Lucchese
  • ATTRIBUZIONI Stefano Tofanelli: progetto
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Orsetti
  • INDIRIZZO via del Loreto n. 2, Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Tra la fine del Settecento e l'inizio del secolo successivo Lelio di Bernardino Orsetti rinnovò l'apparato decorativo del piano nobile secondo i dettami del gusto neoclassico e le esigenze di rappresentanza imposte dal suo ruolo di Gonfaloniere della Repubblica e dalla presenza in città della corte di Elisa Baciocchi e in seguito dei Borboni. La prima fase dei lavori riguardò la creazione di un appartamento di parata nell'ala nord ed è ascrivibile ad un progetto complessivo di Stefano Tofanelli. La Sala degli Specchi esprime un progetto decorativo complessivo di gusto tipicamente neoclassico e ha mantenuto, a tutt'oggi, una sua coerenza stilistica. Nel corso del secolo XIX, in virtù della sua collocazione sulla facciata del palazzo, fu adibito a salone per le feste. Nel corso dei lavori di restauro, eseguiti dopo l'acquisto dell'immobile da parte del Comune nel 1960, emerse che il soffitto attuale fu realizzato lasciando al suo posto quello preesistente
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900523014
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA CC-BY 4.0

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Stefano Tofanelli

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE