stemma gentilizio della famiglia Medici e angeli

decorazione plastica, 1624 - 1624
Giulio Parigi
1571/ 1635
Cosimo Merlini
1580/ 1641
Ricci Stefano
1765/ 1837
Vincenzo Scheggi
notizie seconda metà sec. XVIII/ post 1824

decorazione a rilievo

  • OGGETTO decorazione plastica
  • MATERIA E TECNICA argento/ fusione/ sbalzo/ cesellatura/ incisione/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Giulio Parigi: disegnatore
    Cosimo Merlini: esecutore
    Ricci Stefano
    Vincenzo Scheggi
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa della S.ma Annunziata
  • INDIRIZZO piazza SS. Annunziata, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Quasi tutta la decorazione d'argento della cappella e che incornicia l'affresco, ha subito nei secoli restauri e rifacimenti. La cortina che simulaun tendaggio di stoffa finissima, fu ideata da Giulio Parigi ed eseguita da Cosimo Merlini nel 1624. Come testimonia l'iscrizione, l'opera fu donatada Don Lorenzo dei Medici; l'iscrizione però riporta un'errore nella datazione (errore del millesimo, in quanto il principe Lorenzo nel LXIIII eragià morto da quindici anni), l'errore è dovuto al fatto che i caratteri non sono incisi ma applicati: quando alcune lettere furono restaurate perchècadute o perdute, una X veniva rifatta erroneamente come una L. I due angeli che in alto sorreggono la corona furono realizzati nel 1816 dallo scultore Stefano Ricci e dall'argentiere Vincenzo Scheggi
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900441990
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE L. 160/1988
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI su targa, in alto - PRINCEPS LAURENTIUS FERD(INANDI) MAG(NI) DUC(IS) / ETRU(IAE) FILIUS EX VOTO MDCLXIIII - lettere capitali - a caratteri applicati - latino
  • STEMMI in alto, al centro - gentilizio - Stemma - Medici - scudo sagomato, d'oro alle sei palle poste in cinta, quella in capo d'azzurro caricata di tre gigli d'oro, le altre di rosso

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giulio Parigi

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Cosimo Merlini

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Ricci Stefano

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Vincenzo Scheggi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1624 - 1624

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'