nascita di Maria Vergine

dipinto, ca 1630 - ca 1630

Dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 209
    Larghezza: 202
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italiano
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Chiara, già S. Agostino
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE la data compare in un' iscrizione posta sul piedistallo su cui sta in piedi l' angioletto nell' affresco con "san Matteo e l' angelo" compare la data 1630 da considerare come anno di committenza; il nome della committente, Romani Elisabetta, suora del convento di S. Chiara, è indicato da A. Giannotti [1994]. Una scena quasi identica, raffigurante anch' essa la "Nascita della Vergine", è presente nel ciclo di affreschi con "Storie dell' infanzia e della giovinezza della Vergine" eseguito dal Mercati nella cappella Orsini della chiesa di san Bartolomeo all' Isola Roma, ritenuto da Witcombe (1992) successivo a quello di Santa Chiara e dalla Giannotti (1991) anteriore
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900430018
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE CC18 (L.160/88)
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1630 - ca 1630

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE