piattino, 1675 - 1699

Due piattini in legno rivestito di lacca nera. Sulla tesa è un arabesco floreale continuo; al centro del fondo è uno scorcio di paesaggio, con spuntoni di roccia, pini e un corso d'acqua. Tutta la decorazione è a "oro spruzzato" (maki-e) con l'aggiunta di microscopici ritagli di metallo a colori diversi

  • OGGETTO piattino
  • MATERIA E TECNICA legno/ laccatura/ doratura
  • MISURE Diametro: 14 cm
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Giapponese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Quartiere d'ella Duchessa d'Aosta
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I due piattini sono di provenienza granducale rintracciati almeno fino all'inventario dei Magazzini del 1804, il quale dà un rimando ad un numero 2365, che non è stato possibile associare ad un alcun inventario. Sono esempi di una produzione verso la fine del XVII secolo, quasi esclusivamente eseguita per l'esportazione verso l'Europa, che presenta notevoli affinità nelle forme e nello stile con la contemporanea produzione in porcellana, sia giapponese che cinese
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900347601
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1675 - 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE