decorazione a ricamo, ca 1905 - ca 1915

Prova di ricamo eseguita su velluto di cotone nero: nella parte superiore, applicazione di soutaches in seta, nei colori beige e avorio, fissati a punto posato mediante filati di seta a contrasto, nei colori rosso mattone e celeste; al di sotto, teoria di infiorescenze stilizzate sormontanti forme geometriche, eseguite in filati di cotone celeste e arancio salmone (punti scritto, spaccato, passato, nodi); nel fondo, effetto rigato mediante applicazione a punto posato di filato in cotone salmone (fermato in seta nel medesimo colore, ma di tonalità più intensa), e nodini sparsi, eseguiti in filato di seta rosa antico, a punto vapore

  • OGGETTO decorazione a ricamo
  • MATERIA E TECNICA filo di seta/ ricamo
    filo di cotone/ ricamo
    cotone/ velluto
    soutache
  • MISURE Altezza: 7 cm
    Larghezza: 18.5 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Milanese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria del Costume
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Trattasi con probabilità di esercitazione concepita nell'ambito della Scuola Professionale della Società Umanitaria di Milano (presso la quale Rosa Genoni - dal 1905 al 1930 - rivestì il ruolo di insegnante nonché di Direttrice della sezione Sartoria), ispirata alle lavorazioni a ricamo della tradizione popolare (fonte di riferimento imprescindibile, secondo il pensiero della Genoni). All'interno dei campionari sono stati rinvenuti altri esemplari analoghi a quello in oggetto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900344242-17
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1905 - ca 1915

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE