altare, serie di Silvani Pier Francesco, Tortoli Agnolo, Bambi Agostino (sec. XVII)

altare, post 1675 - ante 1683
Tortoli Agnolo
notizie 1676-1677
Bambi Agostino
notizie 1676-1677

Zoccolo liscio in marmo bianco su cui poggiano due plinti decorati con scudi araldici con cornice a cartocci. Tra i due plinti vi è una specchiatura in marmo nero su cui è accostato il sarcofago nei due altari laterali; in quello dell'altare maggiore vi è una lapide con iscrizione. Sopra il basamento si ergono due colonne in marmo rosso di Francia con capitelli corinzi in marmo bianco. Trabeazione modanata e decorata con fregio a dentelli, timpano spezzato

  • OGGETTO altare
  • MATERIA E TECNICA marmo giallo/ scultura
    GRANITO
    marmo di Carrara/ scultura
    marmo rosso/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Pier Francesco Silvani: ideatore
    Tortoli Agnolo: esecutore
    Bambi Agostino
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Maria del Carmine
  • INDIRIZZO piazza del Carmine, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per l'impianto architettonico della cappella la scelta dei committenti cadde su Pier Francesco Silvani, che godeva del favore dei Medici ed era uno degli architetti più richiesti dalla committenza religiosa. Se l'ideazione degli altari spetta, dunque, al Silvani, la loro realizzazione fu affidata agli scalpellini Agnolo Tortoli e Agostino Bambi, a cui nel 1676 fu dato l'incarico di lavorare tutti i marmi scelti tra le qualità più pregiate, il rosso di Francia, il bianco di Carrara, il giallo di Siena, il verde di Genova, il broccatello di Spagna, il bardiglio di Carrara. Agli inizi del 1677 si giunse, dopo vari progetti, i primi dei quali si datano al 1675, ad una scelta definitiva per gli altari decorati con tre grandi pale marmoree nelle edicole, sormontate da frontoni spezzati con motivi a dentelli e poggianti su alveolate colonne corinzie in marmo rosso di Francia. Per quanto riguarda le due cartelle incise apposte sopra i timpani, fu forse Sigismondo di San Silverio, che si occupò dell'apparato letterario della cappella, a scegliere le frasi che dovevano spiegare il contenuto delle sottostanti scene marmore scolpite dal Foggini
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900306148
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sulla cartella dell'altare a sinistra - SERVUS MEUS ES TU / ET IN TE / GLORIBUR - lettere capitali - a solchi - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pier Francesco Silvani

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tortoli Agnolo

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bambi Agostino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1675 - ante 1683

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'