cena in casa di Simone il fariseo

dipinto,

Personaggi: Dio Padre; Cristo; Simone il Fariseo. Figure: convitati; servitori; donne; angeli musicanti. Ritratti: autoritratto di Giovan Battista Vanni. Abbigliamento. Animali: cane; gatto. Elementi architettonici: loggiato. Architetture: fortezza. Paesaggi. Mobilia: tavolo. Oggetti: brocca; vassoio; alzata; piatti; vaso. Strumenti musicali: flauto; viole; mandola

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Vanni Giovanni Battista
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Maria del Carmine
  • INDIRIZZO piazza del Carmine, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L' affresco è il massimo ornamento del refettorio grande nel lato ovest del primo chiostro. Lo stanzone fu adornato perlopiù a cura e a spese di fra Cipriano Domenici (lambrí , porte di noce, panche, invetriate) con lavori durati fino al 1662. L' affresco era peraltro firmato e datato 1645 (Mattei) in un vaso scomparso con l' apertura della porta. La stanza e l' intera ala del convento furono infatti a lungo in uso a militari , nell' occupazione napoleonica e ancora dopo l' unità d' Italia fino agli anni '30 e venne usata come armeria e scuderia; è stata parzialmente recuperata e restaurata solo dopo l' alluvione del 1966. L' affresco di cui oggi è apprezzabile solo la composizione, essendo le figure totalmente ridipinte, è il più magniloquente dei non molti cenacoli fiorentini del Seicento. Rivela l' influsso delle grandi cene di Paolo Veronese, che l' artista aveva visto e inciso a Venezia dieci anni prima, e per l' impaginazione en plein air dipende dagli affreschi del Volterrano alla villa della Petraia (Baldassarri 1985). L' uomo in piedi coi calzoni a righe a sinistra potrebbe essere un autoritratto dell' autore; il cane, a detta concorde delle fonti, è tratto da un ritratto fatto dal vero a Venezia a un "cane corso di smisurata grandezza" in casa Cornaro, e una delle donne sulla destra sarebbe "la Biribio"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900306018
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Vanni Giovanni Battista

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'