monumento funebre di Bondi Giuseppe (attribuito) (sec. XIX)

monumento funebre,
Giuseppe Bondi (attribuito)
notizie 1863-1893

Il monumento è costituito di due parti sovrapposte: una lastra su basamento e un cippo a croce pure su basamento. Il moumento è rialzato da terra e circondato da una cancellata rettangolare posta sopra una base; è formata da elementi verticali e decorata nei quattro angoli superiori da boccioli di fiori

  • OGGETTO monumento funebre
  • MATERIA E TECNICA ferro/ battitura
    marmo bianco/ scultura
    pietra serena/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Bondi (attribuito): esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento richiama motivi di gusto medievale e neogotico, caratteristici della scultura fin dagli anni Trenta dell'Ottocento. Stilemi utilizzati assai frequentemente anche dallo scultore Giuseppe Bondi, autore di numerose opere funerarie presenti al Cimitero degli Inglesi e nel successivo cosiddetto agli Allori, attivo nel decennio compreso tra il 1860 e il 1880 circa e citato nella "Nuova guida civile artistica amministrativa militare e commerciale, col nuovo stradale enuovo numerazione", Firenze 1863, p. 348, nella categoria dei marmisti. A tale artista può essere riferito il monumento sepolcrale di Albert von Parpart per l'estrema somiglianza con quello, firmato dallo scultore, di Julia Landor, pure situato nel Cimitero degli Inglesi (cfr. 09/00300779). La parte verticale del monuento mostra la croce con terminazioni a ogiva, un evidente recupero tratto dalla suppellettile religiosa e un chiaro riferimento a prototipi di ambito gotico. Nel corso dell'Ottocento infatti elementi derivanti dalla cultura gotica convivono insieme a reminiscenze di tipo classico. L'opera è dedicata ad Albert von Parpart, un cavaliere tedesco appartenente all'ordine di San Giovanni di Gerusalemme (più noto come Ordine dei Gerosolimitani) cui rimanda non solo l'iscrizione ("Ritter des Johaniter Ordens"), ma anche la croce di Malta, emblema dell'Ordine, scolpita a rilievo sulla lastra orizzontale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900300602-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato
  • LICENZA CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Bondi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'