Madonna con Bambino

dipinto, ca 1530 - ca 1535

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Gaudenzio Ferrari (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto, raffigurante la Madonna con il Bambino e San Giovannino sullo sfondo a destra, negli inventari ottocenteschi è ricordato come opera di Camillo Procaccini. Già S. Blasio nella scheda del 1987 proponeva piuttosto un'attribuzione a Gaudenzio Ferrari, confrontando il dipinto con la Sacra famiglia dell'Accademia Carrara di Bergamo. Tale attribuzione sembra decisamente da confermare quando si confronti la morbidezza pittorica e la testa ricciuta e biondo rossiccia del Bambino che nel modo di volgersi risulta quasi sovrapponibile ad alcuni angeli della cupola di Saronno. Lo stesso dicasi per i profili dai piccoli nasi prominenti e dalle piccole bocche e i menti appuntiti. Proporrei una datazione tra il 1525 e il 1535, tra la Sacra Conversazione di Vercelli e la Cupola di Saronno
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900297480
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • ISCRIZIONI a tergo - 21 (nero barrato rosso scuro) - numeri arabi - a stampa -

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Gaudenzio Ferrari (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1530 - ca 1535

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'