Membri della famiglia Usimbardi. autoritratto di Bernardino Poccetti/ ritratto di gentiluomini

dipinto murale, ca 1603 - ca 1603

n.p

  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Bernardino Barbatelli Detto Il Poccetti
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto faceva parte della vasta decorazione a fresco rappresentante "storie bibliche" e "virtù" che rivestiva le pareti del salone al primo piano del palazzo Acciaiuoli. Fu eseguita probabilment einsieme alle pitture del soffitto ligneo del salone dal Poccetti che firmò e datò il ciclo accanto a una delle finestre. Nel 1663 il palazzo tornò in mano alla famiglia Acciaiuoli e la decorazione fu modificata con l'inserimento di ritratti e stemmi di famiglia. Il frammento di affresco in questione costituiva il corrispondente illusionistico di unaporta reale posta sulla stessa parete simmetricamente rispetto ad esso
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900288725
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • ISCRIZIONI accanto a una finestra - OPUS/ BERNARDINUS PUCCCETTIUS/ MDCIII FACIEBAT - Poccetti - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bernardino Barbatelli Detto Il Poccetti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1603 - ca 1603

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'