stemma gentilizio della famiglia Varano

matrice di sigillo, ca 1405 - ca 1434

Matrice piatta, pinna dorsale forata

  • OGGETTO matrice di sigillo
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
  • AMBITO CULTURALE Bottega Italiana
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Horne già Corsi
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Secondo l'inventario stilato da Horne si tratta del sigillo di Gentile di Bernardo dei Varano che fu signore della città di Camerino dal 1405 al 1434. La scheda relativa si trova alla carta 24 dell'inventario, a tergo della quale si conserva un appunto autografo che ricorda una ricevuta del 26 agosto 1798, un tempo "attached to this seal.." che attesta la vendita da parte di Fulvio de Rossi a Giulio e Francesco Taviani di Fucecchio (sez. I. c. II). Alla mostra "Le carte dell'Archivio Horne", il documento del 1798 è dunque accompagnato dal sigillo di Gentile di Berardo. Tuttavia, leggendo attentamente la ricevuta, è chiaro che essa faccia piuttosto riferimento al sigillo di Giovanni del signor Astancolli dei Taviani, che infatti viene inventariato da Horne nella pagina successiva all'appunto (c. 25). Nel documento, infatti, Giuseppe Strambi dichiara di aver ricevuto per conto di Fulvio de' Rossi"... lire tredici soldi sei e denari quattro dal Sig(nor)e Can(onic)o Julio, e Sig(no)ri Taviani che esisteva nel Museo d(e)l fu Ill(ustrissi)mo Sig(nor)e Aud(itore ?) Franc(esc)o Rossi..."
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà persona giuridica senza scopo di lucro
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900287464
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
    2012
  • ISCRIZIONI lungo il bordo esterno - S(IGILLUM) GENTILIS D(OMI)NI BERARDI DE CAMERINO - caratteri gotici - a fusione - latino

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE