angioletto

scultura, ca 1582 - 1589

figura adagiata su voluta del timpano

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
  • ATTRIBUZIONI Domenico Portigiani Fra: fonditore
    Jean De Boulogne Detto Giambologna
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Giambologna
    Portigiani Domenico
    Giambologna/ Reichle Hans
    Giambologna/ Bottega Di Giambologna
    Giambologna/ Susini Antonio/ Reichle Hans
    Giambologna/ De Vries Adriaen
    Giambologna/ Susini Antonio/ Portigiani Domenico
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Quest'angioletto di bronzo, insieme al pendant e all'angelo centrale , orna il timpano della mostra d'altare sulla parete di fondo della cappella Salviati che fu costruita su progetto di Giambologna tra l'8 gennaio 1579, la data della concessione della superficie nella chiesa ai committenti, e il 9 maggio 1589, quando fu inaugurata con la solenne traslazione del corpo di Sant'Antonino Pierozzi. Non è facile precisare la data di esecuzione di queste statue di bronzo all'interno di questo lasso di tempo. Tuttavia loro citazione nel 1584 da parte del Borghini ("...e sopra i frontesspitijj di ciascuna delle tre Cappelle di dentro tre Agnoli di bronzo grandi quanto il naturale, parte nudi, e parte vestiti faranno ricco a vago componimento") indica che a questa data erano già progettate nei minimi dettagli. Dovettero essere completate entro la data della traslazione del corpo del Santo quando vennero descritte in loco dal Buoninsegni. Mentre la critica più antica (Buoninsegni, Baldinucci) attribuiva questi bronzi a Giambologna, eventualmente su fusione del frate Domenico Portigiani (Richa), alcuni studiosi moderni intravedono l'intervento di un aiuto del maestro (cfr. a questo proposito la voce "altre attribuzioni"). Tuttavia la critica più recente (Holderbaum, Pope-Hennessy e Avery) tende a riconoscere l'autografia almeno della figura centrale.I pagamenti pubblicati in maniera integrale di recente (1996) confermano l'intera responsabilità del Giambologna per tutti i pezzi in bronzo che furono fusi da Domenico Portigiani
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900286315
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2010

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Domenico Portigiani Fra

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Jean De Boulogne Detto Giambologna

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1582 - 1589

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'