stemma gentilizio della famiglia Castellani

lapide tombale, ca 1385 - ca 1385

Araldica: scudo. Decorazioni: fiori; modanature

  • OGGETTO lapide tombale
  • MATERIA E TECNICA pietra serena/ scultura
  • MISURE Altezza: 55
    Larghezza: 38
  • AMBITO CULTURALE Bottega Fiorentina
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Croce
  • INDIRIZZO Piazza di Santa Croce, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Michele di Vanni Castellani è il committente della cappella Castellani. Lo si apprende dal suo testamento, pubblicato dal Procacci, redatto nel 1383 in cui egli stanziava la cifra di mille fiorini per la costruzione della cappella di famiglia. Alla morte, avvenuta probabilmente uno o due anni dopo, il Castellani venne sepolto nel luogo dove si sarebbe cominciata la costruzione della cappella. Rosselli e Cirri, infatti, informano che la lapide in oggetto (di cui il Rosselli identifica l'arme) era originariamente posta in questa collocazione. Venne quindi spostata, durante la costruzione della cappella, nel muro esterno del loggiato vicino alla scala che dalla cappella dei Pazzi sale al loggiato stesso. Quivi la riporta ancora il Cirri. L'ultimo spostamento è perciò posteriore al 1904, anno di compilazione del sepoltuario del Cirri
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900283781
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1999
    2006
  • ISCRIZIONI in alto - S(EPULCRUM) MICHELINO (?) DI VANNI DI S(ER) / ALBERTO (?) ET SUO(RUM) - caratteri onciali - a incisione - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1385 - ca 1385

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE