passaggio del mar Rosso

dipinto, 1541/09/06 - 1542/03/30

Incorniciatura architettonica su colonne e capitelli

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 320
    Larghezza: 490
  • ATTRIBUZIONI Allori Agnolo Detto Bronzino
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Vecchio
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Vecchio o della Signoria
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Dell'esecuzione di questa scena abbiamo notizia precisa nell'iscrizione cinquecentesca: "A DI 6/DI SETT'BRE (1541)/COMINCIO/LA STORIA DI/FARAONE/A DI 30 DI MARZO/1542 FU FIN(I)/TA LA STORIA/DI FARAONE". Si tratta della prima parete eseguita dal Bronzino dopo la volta. Uno studio di nudo per la figura di sinistra rivela sia la meditazione sui disegni giovanili di Michelangelo che l'interesse per l'antichità: lo Smyth pone in relazione la posa di questo giovinetto con il bronzo dell'"Idolino" ritrovato a Pesaro negli anni in cui l'artista lavorava alle decorazioni della villa imperiale (1530-1532). La Cox-Rearick attribuisce al Bronzino anche un grande disegno preparatorio (ora scisso in due, Oxford Christ Church, n. 0170 e n. 1142): riferimento, questo, non concordemente accettato
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900281588-8
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE L. 41/1986
  • DATA DI COMPILAZIONE 1987
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1998
    1999
    2006

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Allori Agnolo Detto Bronzino

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'