Santa Caterina d'Alessandria

dipinto murale, post 1398 - ca 1410

n.p

  • OGGETTO dipinto murale
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Larghezza: 100 cm
  • AMBITO CULTURALE Scuola Fiorentina
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Jacopo Del Casentino
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di Orsanmichele o S. Michele in Orto
  • INDIRIZZO Via Orsanmichele, 7, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Gli affreschi, ignorati dalla critica, furono probabilmente eseguiti subito dopo la decorazione delle volte. Scomparsi nel 1770 in seguito ad una imbiancatura della chiesa, sono riemersi dopo i restauri del 1864. Il Vasari attribuisce gran parte della decorazione pittorica ad Jacopo del Casentino, senza peraltro citare espressamente la parte in questione; allo stesso pittore l’attribuiscono Goretti Miniati, Artusi e Gabbrielli. Il Boskovits, pur non riconoscendo una mano precisa della decorazione dell’arco ritiene che all’impresa parteciparono numerosi artisti fra cui Mariotto di Nardo, Lorenzo di Bicci , Ambrogio di Baldese, Spinello Aretino, Niccolò di Pietro Gerini e Lorenzo di Niccolò. L’intradosso è diviso in otto registri, ognuno reca, entro un’edicola dipinta la figura di una Santa Vergine e martire
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900281534-7
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Chiesa e Museo di Orsanmichele
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1398 - ca 1410

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE