barba di cuffia, 1700 - 1724

Le barbe di cuffia da appendere ad un fondo di cuffia e lasciar ricadere sulle spalle, presentano un fondo a rete, a maglie esagonali. Il ricco motivo decorativo, impostato verticalmente, è costituito di mazzi fioriti ampiamente sviluppati intramezzati a cartigli che coprono l'intera superficie delle barbe. Le melograne, le peonie e gli altri motivi vegetali sono realizzati con una grande varietà di griglie e trafori che alleggeriscono e rendono impalpabile il lavoro. Gli stessi motivi floreali che caratterizzano la parte centrale del lavoro formano le estremità e le parti finali delle barbe stondate, che acquistano quasi l'aspetto di un intaglio

  • OGGETTO barba di cuffia
  • MATERIA E TECNICA filo di lino/ merletto ad ago
  • MISURE Lunghezza: 103 cm
    Larghezza: 13 cm
  • AMBITO CULTURALE Manifattura Di Bruxelles
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Davanzati
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Davanzati già Davizzi
  • INDIRIZZO Via Porta rossa, 13, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le due bellissime barbe di cuffia, unite insieme, provenienti dalla famiglia Capponi, testimoniano la lavorazione della manifattua di Bruxelles, di gran rilievo fin dal XVII secolo e rinomata nel XVIII per i rari, ma raffinatissimi merletti ad ago. Assai diverso dalla contemporanea produzione francese o italiana, che si avvaleva di filati più consistenti, questo merletto appare leggerissimo, perché eseguito con lo stesso filato degli impalpabili lavori a fuselli. I primi esemplari presentano ancora i fondi a barrette che nel primo quarto del XVIII secolo saranno sostituiti dai fondi a rete, con maglie leggermente squadrate, che si distinguono dalla produzione francese e da quella italiana. I disegni di questi anni, non differentemente dai merletti a fuselli di Bruxelles, risentono dell'influenza francese e dall'impostazione data loro dal disegnatore Jean Berain: presentano, infatti, un motivo ad asse centrale di ampi fiori naturalistici, cartigli, griglie lavorate con vari trafori e dalle quali si snodano motivi ondulati
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900227542
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo di Palazzo Davanzati
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1700 - 1724

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE