Luminario sull'Arno a Pisa. veduta dell'Arno a Pisa durante la luminaria

dipinto, 1789 - 1789

N.P

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA legno/ doratura/ intaglio
    carta/ acquerellatura
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria d'Arte Moderna
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.zza Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'acquerello eseguito probabilmente per essere collocato davanti ad una sorgente luminaria, può essere inserito all'interno della fiorente attività dei pittori vedutisti attivi in Toscana negli ultimi decenni del secolo XVIII. Oltre ai due Terreni (Giovan Maria e Antonio) e a Massimiliano Baseggio bisogna infatti aggiungere anche il viennese Antonio Piemontesi che, lungo il margine inferiore del dipinto, si qualifica con il soprannome Baseggio. Le notizie finora raccolte sui Baseggio non ci permettono di individuare alcuna parentela fra i citati artisti la cui produzione di vedute a tempera, ad acquerello o ad incisione (del Piemontesi si veda anche La pianta di Livorno con dieci vedute dei luoghi principali di quella città, O. d. A. Castello 1911, n. 671, pubblicata da B. Cinelli in "Curiosità di una Reggia", Firenze 1979, p. 117) era assai richiesta anche dalla committenza straniera come dimostra ad esempio un dipinto di Thomas Patch (Londra, vendita Christie's, 26 marzo 1976; pubblicato anche in Antichità Viva, 1976, I, p. 67) raffigurante il Ricevimento di un dilettante a Firenze. Il Patch riproduce infatti significativamente nel suo interno, appesa sulla parete di fondo accanto ad un ritratto, una veduta notturna dei lungarni fiorentini durante i fuochi d'artificio
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900225901
  • NUMERO D'INVENTARIO OdA Pitti, n. 355
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • ISCRIZIONI in basso - VEDUTA DI LUNG. ARNO E DELLA LUMINARIA TRIENNALE CHE SI SUOL FARE NELLA CITTA' DI PISA PER LA VIGILIA E FESTA DI S. RANIERI PROTETTORE DELLA DETTA CITTA' PRESA SOPRA LUOGO ED ESEGUITA/DA ANTONIO PIEMONTESI DETTO BASEGGIO NATIVO DI VIENNA. IN LIVORNO LI' 12 AGOSTO L'ANNO 1789 - lettere capitali/ numeri arabi -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1789 - 1789

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'