ultima cena

dipinto, ca 1590 - ca 1590

dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 48.5
    Larghezza: 24.5
  • ATTRIBUZIONI Bernardino Barbatelli Detto Il Poccetti
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Casa Vasari
  • LOCALIZZAZIONE Casa Vasari
  • INDIRIZZO via XX Settembre 55, Arezzo (AR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La piccola tavoletta era un tempo lo sportello di un ciborio, e si trovava nel convento di Vallombrosa. Durante la seconda guerra mondiale fu trasportata dai Tedeschi in Alto Adige da cui tornò intorno agli anni '50 per essere successivamente collocata nel museo aretino. L'attribuzione al Poccetti, che trova consensi unanimi, venne formulata per la prima volta da Luciano Berti (1955) per i confronti con la lunetta di egual soggetto affrescata dal pittore in San Pierino a Firenze nel 1581. l'impostazione antimanieristica di un soggetto molto in voga in epoca di Controriforme viene qui arricchito da raffinata citazioni pontormesche che ne aumentano l'efficacia stilistica. E proprio la Cena in casa di Hemmaus del Pontormo un tempo alla certosa e ora agli Uffizi, è il principale punto di riferimento per l'opera aretina del Poccetti.Una datazione coeva al periodo in cui lavorava alla certosa, cioè intorno agli anni '90 (Forlani Tempesti 1980; Paolucci 1988), sembra perciò la più plausibile
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900223851
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Museo di Casa Vasari
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici Storici Artistici ed Etnoantropologici di Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1989
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bernardino Barbatelli Detto Il Poccetti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1590 - ca 1590

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'