cornice di Buti Francesco (metà sec. XVIII)

cornice, ca 1757 - ca 1757
Francesco Buti
attivo sec. XVIII

Cornice modanata tinta di nero. Al suo interno è contenuta una iscrizione di 21 righe in inchiostro rosso i caratteri corsivi con grafia settecentesca. Iniziale con decorazione a foglie stilizzate; un analogo motivo è presente in un fregio al centro del margine inferiore. L'incorniciatura è costituita da due linee parallele, la più interna delle quali è ripassata

  • OGGETTO cornice
  • MATERIA E TECNICA legno, intaglio
  • MISURE Spessore: 5 cm
  • ATTRIBUZIONI Francesco Buti: esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il confratello Giovanni di Cosimo Bertini delle Stelle, con testamento del 25 Giugno 1702, istituì una dota da assegnarsi - in base a votazione- a una figlia o nipote di confratello. Nel 1756 si avvertì la necessità di mutare le clausule stabilite perchè la tranquillità della Compagnia era sconvolta dalle manovre effettuate dai vari membri per aggiudicarsi voti favorevoli alla propria candidata. Si decise perciò di sottoporre al giudizio dei confratelli un nuovo regolamento in base al quale la dote sarebbe stata conferita tramite estrazione. Il "Partito generale" necessario per cambiare le clausule si tenne la sera del 12 Giugno 1756 (ACSG, Deliberazioni e Partiti 1752-1797, c. 73v), ed in seguito le conclusioni furono trascritte per essere conservate in compagnia. All'agosto dell'anno successivo risale un conto del legnaiolo Francesco Buti per un "ornamento di cornicie alla romana tinto di nero lustrato a cera" con un'asse per didietro e...la campanella" e per un vetro detto" (ACSG, Conti e Ricevute 1751-1758, ad datam 1757 agosto 20). La nota si riferisce con ogni probabilità alla cornice in esame, mentre mancano notizie sul copista che potrebbe essere forse identificato nello "scrivano" della Compagnia, il quale come risulta dal coevo "Libro dei Partiti", aveva una simile grafia
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900194924
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1757 - ca 1757

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'