scrivania, 1841 - 1841
Giuseppe Cantieri
notizie 1841

una scrivania di legno di mogano intarsiata di agrifoglio a disegno in parte color naturale e in parte tinto. Ha quattro gambe intarsiate e collegate da traverse dove è stato collocato un poggiapiedi imbottito e ricoperto di damasco bianco e celeste. Internamente vi è un piano ricoperto di pelle e sette cassettini

  • OGGETTO scrivania
  • MATERIA E TECNICA PELLE
    SETA DAMASCATA
    legno di mogano/ intarsio
  • MISURE Profondità: 60 cm
    Altezza: 90 cm
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Cantieri: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO P.za Pitti, 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa bellissima scrivania, eseguita dal Cantieri di Lucca di cui non si hanno notizie circa la sua attività di ebanista, entrò a far parte degli arredi di Palazzo il 25/8/1862 proveniente da Lucca con Mandato n. 87. Si tratta di un esemplare molto particolare sia per la sua accurata costruzione interna che per la finezza degli intarsi e per il particolare disegno neo-rinascimentale che avrà molto seguito negli anni post-unitari
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900191131
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2000
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1841 - 1841

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'