il sigillo della lettera o il Fuoco. due vecchi con candela

dipinto, ca 1650 - ca 1651

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Bernardo Monsu' (attribuito)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto si trovava nella villa del Poggio Imperiale nel XIX/ XX secolo. Nella scheda del 1985 Marco Chiarini avanzava l'attribuzione del dipinto a Eberhard Keilhau detto Monsù Bernardo sulla base delle affinità stilistiche presentate con le opere pubblicate dal Voss e dal Longhi, rilevando che si tratta di uno dei soggetti tipici del pittore. Attualmente il dipinto ha una sua storia critica, dovuta in parte agli studi di Chiarini e in parte a quelli della Heimbürger, che confermano l'ipotesi avanzata dallo studioso. La Heimbürger ritiene l'opera simbolica forse dell'elemento Fuoco, e affine alla Lavanda delle mani che simboleggerebbe l'Acqua e che è un altro soggetto trattato frequentemente dall'artista. Secondo la studiosa si tratta di un'opera appartenente alla fase rembrandtiana del Keilhau, nella quale non mancano neppure riferimenti al caravaggismo evidente soprattutto nella figura della vecchia. E' databile tra il 1650 e il 1651
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900186891
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2007

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bernardo Monsu' (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1650 - ca 1651

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'