figure allegoriche

scultura, 1923 - ca 1925
Libero Andreotti
1875/ 1933

Figure femminili: donna chinata. Figure: bambino

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA gesso/ modellatura
  • MISURE Profondità: 13
    Altezza: 72
    Larghezza: 80
  • ATTRIBUZIONI Libero Andreotti
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Gipsoteca Libero Andreotti
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Podestà
  • INDIRIZZO piazza del Palagio, Pescia (PT)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il presente bozzetto è quello che lo scultore presentò alla Commissione Giudicatrice; esso reca il titolo 'Libero'. Le due figure principali del Monumento per i caduti di Saronno sono rappresentate dall'Italia che impugna l'arco e dall'Eroe ferito mortalmente. Queste figure, realizzate in bronzo, poggiano su di una base in pietra di Saltrio, sulle facciate principali della stessa base sono posti due grandi bassorilievi in bronzo: la Partenza dell'eroe e l'Eroe morto. Andreotti presentò il bozzetto nel febbraio del 1923 e la Commissione, formata da G.U.Arata, A. Wildt e Ugo Ojetti, lo giudicò vincitore: nel 1925 il monumento fu inaugurato a Saronno
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900156858A-5
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni artistici e storici delle province di Firenze, Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1983
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Libero Andreotti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1923 - ca 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'