Carlo II d'Inghilterra

dipinto, 1650 - 1674
Peter Lely
1618/ 1680

n.p

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 221 cm
    Larghezza: 133 cm
  • ATTRIBUZIONI Peter Lely
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto raffigura Carlo II Stuart (1630- 1685), primogenito di Carlo I e di Enrichetta Maria di Francia. Fu donato dall'Hon. Walter Rotschild nel 1908 (cfr. Archivio Storico delle Gallerie, filza Arte, n. 756). Carlo II, dopo gli anni di esilio passati in Francia, tornò trionfalmente in Inghilterra dopo la dichiarazione di Breda (1660). Nel 1662 sposò Caterina di Braganza. Cercò, con l'aiuto di Luigi XIV, di istaurare l'assolutismo, ma nel 1678 gli "Whigs" furono omessi nel suo Consiglio privato. Durante il suo regno si verificarono due avvenimenti luttuosi per la storia di Londra: la peste nel 1665 e l'incendio che distrusse gran parte della città nel 1666. Il re accolse alla sua corte artisti e letterati di vari paesi, e personalmente fu interessato soprattutto alle scienze: nel 1662 fondò la Società Reale per la promozione della conoscenza naturale. Secondo M. Webster (1971), il ritratto deriva da un esemplare di P. Lely dipinto intorno al 1665 (la versione migliore, ma ridotta alla testa e alle spalle, è a Althorpe House)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900131463
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1980
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Peter Lely

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1650 - 1674

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'