San Zenobio

dipinto, 1847 - 1847
Giuseppe Bezzuoli
1784/ 1855

Olio su tela raffigurante San Zanobio con ricca cornice decorata agli angoli e al centro dei lati da intagli applicati in rilievo e completamente dorata

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 157 cm
    Larghezza: 138 cm
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Bezzuoli
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Assai piacevole quest'opera di Giuseppe Bezzuoli, eseguita su commissione dell'Accademia della Crusca nel 1847, come risulta dalla data posta nella parte inferiore a sinistra della tela. Giuseppe Bezzuoli studiò all'Accademia delle Belle Arti di Firenze sotto la direzione di Pietro Benvenuti a partire dal 1807: cinque anni dopo vinse, con il quadro "Aiace che difende il corpo di Patroclo", un concorso triennale che gli permise di dedicarsi a studi di paesaggio e di fare un viaggio a Roma dove studiò soprattutto Raffaello. Divenne insegnante dell'Accademia nel 1837 e vi ebbe per allievo tra i tanti anche Giovanni Fattori. Dal 1847 lo stesso anno del quadro in oggetto è anche "Riccardo Cuor di Leone all'aasedio di Gerusalemme" nel duomo di Pisa. Nei ritratti dove rivela uno stile neoclassico risente molto dell'influenza di Ingres
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900072055
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1976
  • ISCRIZIONI sulla tela, parte inferiore a sinistra - G.BEZZUOLI F.1847 - a pennello - italiano
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Bezzuoli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1847 - 1847

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'