decorazione pittorica, 1767 - 1767
Cassio Natilli
notizie seconda metà sec. XVIII

Si tratta di una serie di dieci dipinti raffiguranti frontoni e elementi architettonici in prospettiva per sopraporte e di sedici dipinti raffiguranti finestre finte e sopra finestre a elementi architettonici, contenti la raffigurazione simbolica delle virtù priorali. Le sopraporte raffigurano elementi architettonici in prospettiva, di timpani spezzati, curvi, invertiti, mensole, volute, festoni e elementi rocaille, intorno a medaglioni contenenti le immagini dei martiri certosini. Le finestre, in una cornice di pietra gonfolina, sono dipinte con simulazioni di interni, scorci architettonici, paesaggi. Le soprafinestre, simile alle sopraporte, hanno al centro cartelle sagomate con cornici di foglie gialle, nelle quali sono raffigurate scenette illustranti simbolicamente le qualità ideali del Priore. Frequenti i riferimenti naturalistici. Alla base di ogni scenetta un cartiglio bianco a volute con iscrizione in nero, esplicativa del simbolo rappresentato. Le sopraporte e le soprafinestre si prolungano ai lati delle cornici di pietra, con cornice simulata arricchita esternamente da drappeggi a pendone. (Continua in OSS)

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Cassio Natilli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1767 - 1767

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'