ritratto di Cosimo I de' Medici

dipinto, 1546 - 1548

Soggetti profani. Ritratti. Personaggi: Cosimo I de' Medici; mezzo busto; mano destra; tre quarti a sinistra. Abbigliamento: armatura. Oggetti: insegna dell'Ordine del Toson d'Oro; elmo; tendaggio

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Allori Agnolo Detto Bronzino (bottega)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Palatina e Appartamenti Reali
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pitti
  • INDIRIZZO Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il quadro compare per la prima volta nel catalogo della Galleria Pitti del 1859 con l'attribuzione al Bronzino. Il Gamba, seguito da altri studiosi, lo ritiene invece una replica assai fedele all'originale ma non autografa. Sia o no autografo il suo prototipo potrebbe essere un ritratto del 1545 citato dal Vasari. La datazione del nostro dipinto a dopo del 1546 deriva dalla presenza del Toson d'Oro che fu conferito al duca in quell'anno. Di questo dipinto esistono numerose versioni attribuite sia al Bronzino che alla sua cerchia (cfr. Langedijk). Recentemente la critica, per la notevole qualità della pittura, riconferma per l'esecuzione della copia la bottega del Bronzino
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900021653
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Le Gallerie degli Uffizi
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1973
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1987
    2006

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Allori Agnolo Detto Bronzino (bottega)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1546 - 1548

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'