monumento ai caduti - a cippo - ambito reggiano (sec. XX)

monumento ai caduti a cippo, 1920 - 1920/06/06

Il monumento di Sant’Ilario, imponente, severo, sorge al centro di una piazza oggi destinata a parcheggio. Impostato su un basamento quadrato rinforzato al centro di ogni lato da contrafforti, si erge con un parallelepipedo di pietra che culmina in una bassa piramide a gradoni che idealmente conduce a una piattaforma dietro alla quale svettano due lapidi-busti di fanti, ciascuno dei quali tiene con le due mani l’impugnatura di una spada rivolta verso il basso. E' interamente in pietra bianca della Lessinia. Probabilmente sul verso dei due busti erano scritti i nomi dei 75 caduti, oggi completamente cancellati

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA pietra bianca
  • AMBITO CULTURALE Ambito Reggiano
  • LOCALIZZAZIONE Piazza IV Novembre
  • INDIRIZZO Piazza IV Novembre, Sant'Ilario d'Enza (RE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento fu inaugurato il 6 giugno 1920. Nell'occasione fu stampato un libretto che, se si prescinde dalla forma retorica, offre uno sguardo interpretativo interessante chiamando il monumento “Pantheon” e dunque offrendone una lettura quasi da sacrario, ma insieme chiamando i giovani caduti “difensori” e “arcangeli liberatori”, una rievocazione laica della figura dell’arcangelo guerriero tradotta nel marmo da questi due immoti fanti armati di spada, non di fucile, quasi astratti dal tempo e divenuti numi tutelari. (Bibliografia e sitografia: “In memoria dei caduti di S. Ilario d’Enza nella guerra 1915-1918”. Reggio Emilia, Tip. Guglielmo Notari e figli, 1920; http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/108/ricerca-itinerari/53/554)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800634488
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI lato nord - S. ILARIO D’ENZA/ AI SUOI/ CADUTI/ 1915-1918 - capitale - a caratteri applicati -

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI