monumento ai caduti - a colonna - ambito reggiano (sec. XX, sec. XX)

monumento ai caduti a colonna, 1924 - 1924

su una base quadrangolare e un alto dado è collocata una colonna dorica in marmo rosa di Verona (o pietra della Lessinia) con targhe di ottone su tre lati del basamento; sulle targhe compaiono epigrafe e nomi dei caduti mentre in sommità è collocata una croce

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA PIOMBO/ FUSIONE
    ottone/ incisione
    marmo rosa di Verona
  • AMBITO CULTURALE Ambito Reggiano
  • LOCALIZZAZIONE Piazza Matilde di Canossa
  • INDIRIZZO Piazza Matilde di Canossa, Carpineti (RE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I nominativi dei Caduti sono distinti tra "Guerra 1915-18" / Militari e deportati in Germania 1939-45 / Partigiani 1944-45 / Vittime Civili 1944-45. L'opera, inaugurata l' 8 novembre 1922, è stata resa possibile grazie all'iniziativa di un Comitato promotore e al lancio di una sottoscrizione pubblica. Le tre date che compaiono alla base dell'epigrafe ricordano rispettivamente: il 1685, l'anno in cui l'epidemia della peste risparmiò il centro di Carpineti; il 1924, l'anno in cui vennero scoperte le lapidi dedicate ai caduti della grande guerra; il 1992, anno della risistemazione della piazza e dell'inaugurazione della nuova versione del monumento. (Bibliografia: Nicola Brugnoli, Antonio Canovi, “Le pietre dolenti. Dopo la Resistenza: i monumenti civili, il pantheon delle memorie a Reggio Emilia”, prefazione di Leonardo Paggi, Reggio Emilia, RS Libri, 2000, p. 60)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800634473
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • ISCRIZIONI lato nord - IN ONORE/ DEI SUOI FIGLI CADUTI/ PER LA GRANDEZZA DELLA PATRIA/ CARPINETI/ VOLLE RICOSTRUITO L’ANTICO MONUMENTO/ SIMBOLO PERENNE/ DELLA FEDE INCONCUSSA DEGLI AVI/ DELLA FIEREZZA INDOMITA DEI NEPOTI/ DUM STETERIT CRUX – CARPINETAE – TIBI FATA MANEBUNT/ SI PATITUR LAPSUS IMMINET ATRA DIES/ 1685 – 1924 – 1992 - maiuscolo - a incisione - italiano/ latino
  • STEMMI sulla lapide principale a nord, in alto - comunale - Stemma - Comune di Carpineti - vedi foto

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1924 - 1924

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI