allegoria della Forza

lapide commemorativa ai caduti, ante 1919/06/22 - 1919/06/22

Lapide di forma rettangolare, con il lato superiore leggermente curvilineo e cornice modanata; gli angoli in basso sono completati da due formelle quadrate in bronzo con raffigurazioni a bassorilievo poste di fianco all’epigrafe

  • OGGETTO lapide commemorativa ai caduti
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    marmo bianco/ incisione
    marmo bianco/ intaglio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Bolognese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Liceo Ginnasio Luigi Galvani
  • INDIRIZZO Via Castiglione, 38, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La lapide in ricordo degli studenti del Galvani caduti in guerra, inaugurata il 22 giugno nel 1919, fu collocata sotto il portico antistante, sulla parete accanto all’ingresso dell’Istituto, per volontà del preside Gian Domenico Belletti, autore dell’epigrafe incisa. Le due formelle in bronzo, con raffigurazioni a bassorilievo, simboleggiano la forza e il valore: a sinistra, sono rappresentati un pugnale e un elmo tra rami di quercia; a destra, una Vittoria alata con in mano una ghirlanda di alloro. Nel 1932, una seconda lapide in bronzo con il Bollettino della Vittoria affissa all’interno della scuola e l’intitolazione delle aule agli allievi caduti, fecero del liceo Galvani in un vero e proprio sacrario della Grande Guerra. Committenza: Liceo Galvani nella persona del preside Gian Domenico Belletti, primo atto per la costruzione, nell’Istituto, della memoria della Grande Guerra. Sitografia: Archivio del Museo della strumentazione storica del Liceo Galvani: www.museogalvani.eu; http://www.chieracostui.com/costui/docs/search/schedaoltre.asp?ID=6580; http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/108/ricerca-itinerari/46/498
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800577534
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI sul marmo, a tutto campo - R° LICEO GINNASIO GALVANI/ ANNI 1915-1919/ STOSSICH BRUNO/ MODENA ALBERTO/ DURELLI GIUSEPPE/ FABBROVICH FERRUCCIO/ CUSCINI ELISEO// NORDIO FABIO/ DOTTI LUIGI/ BIGNARDI GIUSEPPE/ STRAZZIARI MARIO/ CELLA ALMO// ROVERSI ITALO/ REBUCCI ENRICO/ MONARI ARTURO/ OVIGLIO GALEAZZO/ FERRI ALBERTO// QUI FURONO CRESCIUTI ALL’AMORE DELLA PATRIA/ DELLA GIUSTIZIA DELLA LIBERTÀ/ DI QUI MOSSERO ESULTANTI NEL SACRO NOME D’ITALIA/ BRANDIRONO CON ENTUSIASMO LE ARMI/ PUGNARONO DA PRODI CADDERO DA EROI/ LASCiANDO I COMPAGNI IN RETAGGIO IL LORO ESEMPIO/ O GIOVANI! SCOLPITEVI NEL CUORE I NOMI GLORIOSI/ G.D. BELLETTI - Gian Domenico Belletti - capitale - a solchi - italiano

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI