figura maschile

gemma, ca 1500 - ca 1649

Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Figura maschile (?) incedente di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., indossante una corta tunica cinta in vita ed un mantello che scende lungo il fianco d.; il braccio s. è proteso e la mano regge o è appoggiata su una sorta di bastone con un elemento a croce centrale ("thymiaterion"?); il braccio d. è abbassato lungo il corpo e sembra reggere una spada o una fiaccola (?). Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 8.5 mm
    Spessore: 1.5 mm
    Larghezza: 6.5 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto iconografico non è identificabile con sicurezza, soprattutto per quanto riguarda l'iindividuazione degli attributi. La raffigurazione trova però riscontro, dal punto di vista stilistico ed iconografico, con alcune gemme in lapislazzuli attribuite a produzioni di massa del Kunsthistorisches Museum di Vienna, il cui soggetto è stato in parte identificato con Marte seduto (AG Wien III, tavv. 204-205, nn. 2651-2654, in ptc. n. 2657), datate tra il XVI e la metà del XVII secolo. Esse differiscono dalla nostra sostanzialmente solo per la posizione seduta del personaggio raffigurato (oltre che, naturalmente, per il diverso tipo di pietra)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800286011
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1500 - ca 1649

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE