guerriero seduto

gemma, ca 1600 - ca 1799

Lapislazzuli con molte inclusioni di pirite. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 3. Figura maschile nuda, seduta di tre quarti verso d., con la testa di profilo a d., su un masso (?); la gamba s. è distesa, quella d. piegata, con il piede appoggiato alla base del masso; dal braccio s. proteso ricade il lembo di un mantello; la mano s. regge un elmo crestato; la mano d., abbassata, è appoggiata sul masso; dietro il masso si intravedono parte di un piccolo scudo e di tre lance ritte a terra. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA lapislazzulo/ intaglio
  • MISURE Lunghezza: 13.5 mm
    Spessore: 2 mm
    Larghezza: 12 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per il soggetto iconografico e le caratteristiche stilistiche l'esemplare della Galleria Estense di Modena è avvicinabile in particolare ad alcune gemme della raccolta glittica del Museo Civico Archeologico di Bologna, raffiguranti Roma o un guerriero seduto (Mandrioli Bizzarri 1987, pp. 146-147, nn. 284-285: Roma con piccola Vittoria sulla mano; p. 147, n. 286: Roma o guerriero con elmo sulla mano), facenti parte di una serie di intagli su lapislazzuli datati tra il XVII ed il XVIII secolo, per i quali l'autrice non esclude però nemmeno del tutto anche una possibile attribuzione al III-IV sec. d.C. (Mandrioli Bizzarri 1987, pp. 144-149, nn. 279-292)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285622
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1600 - ca 1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE