Venere Vincitrice

gemma, (?) 1500 - (?) 1699

Corniola arancione. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 4. Figura femminile (?) (Venere Vincitrice?) stante frontale, con la testa di profilo a s.; la parte superiore del corpo è nuda, quella inferiore è avvolta da un mantello sotto i fianchi; la gamba d. è flessa, l'anca s. è fortemente spostata in fuori, con la parte superiore del corpo inclinata all'indietro; il gomito d. è appoggiato su una colonnina; il braccio d. regge una corta asta; sulla mano s. avanzata è un oggetto non identificabile con sicurezza (elmo o pomo?). Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 11 mm
    Spessore: 2.5 mm
    Larghezza: 8 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il soggetto, di incerta identificazione, soprattutto per quanto riguarda il sesso della figura rappresentata, sembra genericamente derivato dallo schema iconografico di Venere Vincitrice (Venus Victrix). Da questo schema, generalmente ben caratterizzato, esso si distacca però, forse per una mancata piena comprensione del modello originario, per una serie di particolari, quali in primo luogo la figura vista di fronte e non di schiena, la posizione delle gambe, non incrociate, e l'assenza dello scudo. Le caratteristiche stilistiche dell'intaglio rimandano all'epoca moderna
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285556
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - (?) 1500 - (?) 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE