figura maschile nuda

gemma, (?) 1500 - (?) 1699

Corniola arancione zonata. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 4. Figura maschile nuda, stante leggermente di tre quarti verso d., con la testa rivolta a d.; la gamba d. è leggermente flessa, l'anca s. è marcatamente spostata in fuori; il braccio s. è flesso al gomito e piegato verso l'alto, con la mano che tiene una lancia ritta a terra, con la punta rivolta verso il basso; con la mano d. abbassata tiene un ramo fogliato, appoggiato alla parte interna del braccio. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 10 mm
    Spessore: 1.5 mm
    Larghezza: 7.5 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Italiana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per le caratteristiche stilistiche e la genericità del soggetto iconografico la gemma della Galleria Estense di Modena può essere attribuita all'epoca moderna. In particolare, per l'impostazione generale della figura, caratterizzata dall'accentuato spostamento in fuori dell'anca, può essere avvicinata ad AG Wien III, tav. 206, n. 2668 (Fortuna con cornucopia e timone stilizzati), ricondotto ad una produzione standardizzata e di largo consumo ("Massenware") in corniola, databile tra il XVI e la metà del XVII secolo. Nella loro quasi totalità gli esemplari in questione sono confluiti nelle raccolte del Kunsthistorisches Museum di Vienna dalla Collezione Este. Caratteristiche simili presenta anche AGDS I/3, Muenchen, tav. 259, n. 2760 (diaspro verde, attribuita al II/III sec. d.C., ma a nostro avviso più plausibilmente moderna)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285527
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - (?) 1500 - (?) 1699

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE