Marte Ultore tra due insegne militari

gemma, ca 100 - ca 210

Corniola rosso scuro. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 8. Marte, stante frontale, con la testa rivolta a d., barbato, elmato, con corazza e breve tunica e schinieri; dalle braccia pendono i lembi di una clamide passante dietro il tronco; la mano d. è appoggiata ad uno scudo, la mano s. sorregge una lancia. Su ciascun lato è posta un'insegna. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 13.5 mm
    Spessore: 3.5 mm
    Larghezza: 9.5 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Sant'Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La raffigurazione ben si inquadra nell'ambito dell'iconografia tradizionale di Marte Ultore, rappresentato in costume legionario, con l'asta o lancia retta solitamente dalla mano verso la quale è rivolta la testa e l'altra mano posata sullo scudo ritto a terra, dalla parte opposta, particolarmente ben diffusa nella glittica romana, soprattutto nel corso della media e tarda età imperiale (si vedano a questo proposito i confronti citati al n. 218 = 00285521). In particolare, però, per la presenza delle due insegne militari, si segnalano le forti affinità con AG Wien III, tav. 176, n. 2540/3 (corniola, II sec. d.C.)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285521
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 210

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE