Marte Ultore

gemma, ca 100 - ca 210

Corniola rossa. Forma ellittica; Zwierlein-Diehl 6. Marte, stante frontale, con la testa rivolta a d., elmato, con corazza e breve tunica; la gamba d. è leggermente flessa; la mano d. è appoggiata ad uno scudo, la mano s. sorregge una lancia. Linea di base

  • OGGETTO gemma
  • MATERIA E TECNICA CORNIOLA
  • MISURE Lunghezza: 15 mm
    Spessore: 3.5 mm
    Larghezza: 12 mm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Romana
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Galleria Estense
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo dei Musei
  • INDIRIZZO largo Porta S. Agostino, 337, Modena (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Per quanto riguarda l'iconografia tradizionale di Marte Ultore, rappresentato in costume legionario, con l'asta o lancia retta solitamente dalla mano verso la quale è rivolta la testa e l'altra mano posata sullo scudo ritto a terra, dalla parte della gamba flessa o di scarico (come nel caso della gemma della Galleria Estense di Modena), cfr. Sena Chiesa 1966, pp. 147-149, tav. XI, nn. 207-216; AGDS I/3, Muenchen, tav. 252, n. 2697 (corniola, II/III sec. d.C.); AGDS III, Goettingen, tav. 45, n. 198 (corniola, inizi III sec. d.C.); AGDS III, Kassel, tav. 93, nn. 69-70 (corniola, I sec. d.C.); AGDS IV, Hannover, tav. 102, nn. 788-789 (p. vitrea, I sec. d.C.: con Vittoria); tav. 192, n. 1419 (corniola, II sec. d.C.); AG Wien II, tav. 116, n. 1276 (pietra bruciata, II sec. d.C.), n. 1277 (corniola, II sec. d.C.), n. 1278 (diaspro rosso, III sec. d.C.: con lancia e scudo dalla stessa parte); Maaskant-Kleibrink 1978, n. 452 (Imperial Classicising Style); nn. 738-739 (Imperial Small Grooves Style); n. 971 (Imperial Rigid Chin-Mouth-Nose Style); n. 984 (Imperial Incoherent Grooves Style)*; n. 985 (Imperial Incoherent Grooves Style); D'Agostini 1984, p. 26, n. 18 (corniola, II sec. d.); AG Wien III, tav. 179, n. 2540/30 (corniola, II sec. d.C.: con piccola Vittoria); tav. 189, n. 2562 (diaspro rosso, XVI-prima metà XVII sec.); tav. 223, n. 2766 (niccolo, II sec. d.C.); Dembski 2005, pp. 66-68, tavv. 13-15, n. 125 (corniola, I sec. d.C.), n. 126 (sardonice, I/II sec. d.C.), n. 127 (onice, II sec. d.C.), n. 128 (corniola, II sec. d.C.), n. 129 (p. vitrea, II/III sec. d.C.), n. 130 (p. vitrea, II/III sec. d.C.), n. 131 (p. vitrea, II/III sec. d.C.), n. 132 (p. vitrea, II/III sec. d.C.), n. 133 (p. vitrea, II sec. d.C.), n. 134 (diaspro rosso, II/III sec. d.C.), n. 135 (diaspro rosso, II/III sec. d.C.), n. 136 (onice, III sec. d.C.), n. 137 (agata, II/III sec. d.C.)*, n. 138 (diaspro marrone, II/III sec. d.C.), n. 139 (corniola, II/III sec. d.C.), n. 140 (diaspro rosso, III sec. d.C.), n. 141 (p. vitrea, III sec. d.C.)*, n. 142 (p. vitrea, III sec. d.C.)*, n. 143 (p. vitrea, III sec. d.C.)*, n. 144 (p. vitrea, III sec. d.C.)*, n. 145 (p. vitrea, III sec. d.C.)*, n. 146 (p. vitrea, III sec. d.C.)*. Con l'asterisco (*) sono segnalati gli esemplari con posizione della lancia e dello scudo invertita, come sulla gemma qui in esame
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800285509
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA GALLERIA ESTENSE
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 2007
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2012

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 100 - ca 210

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE