organo di Veratti Alessio (sec. XIX)

organo,
Alessio Veratti
notizie sec. XIX

Collocato sul pavimento nella prima cappella 'in cornu Evangelii'. Cassa lignea indipendente pittura a tempera. Facciata di 19 canne da Mi bemolle2, a cuspide con ali; labbro superiore "a scudo"

  • OGGETTO organo
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Alessio Veratti
  • LOCALIZZAZIONE San Prospero (MO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La chiesa di S. Prospero sulla Secchia, detta più anticamente S. Prospero in Roncaglio, non risulta aver posseduto organi almeno fino al 1822. Lo strumento attuale fu costruito dal bolognese Alessio Verati nel 1850 e fu collocato in una tribuna in faccia al pulpito, dal lato del Vangelo. Nel 1880 furono costruite due nuove tribune in cotto laterali al presbiterio, in una delle quali nel 1885 fu trasportato lo strumento da Policarpo Seidenari. L'organo fu poi "riformato" nel 1933 dal piacentino Enrico Cavalli e nel 1985 fu trasportato nella collocazione attuale e restaurato da Paolo Tollari
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800270518
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Modena e Reggio Emilia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2010
  • ISCRIZIONI fondo della secreta - "Alexius Verati/ Bononie(nsis) fecit anno..." - a pennello -
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alessio Veratti

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'